buzzoole code

Google+, tutte le caratteristiche del Social Network di Mountain View

google plus

Dopo avervi invitato a partecipare a Google+ nell’articolo: Google+ inviti per i lettori di Zoomingin, adesso vogliamo elencarvi e descrivervi alcune delle funzionalità note di Google+ con un breve approfondimento per ognuna e anche qualche video ufficiale (per ora solo in inglese) in grado di illustrarcele in dettaglio.

Cerchie

Uno dei principali elementi che contradistingue Google+ da Facebook è la sua struttura a “cerchie”, dei veri e propri cerchi grafici in cui ogni utente può raggruppare i propri amici in maniera distinta.

Nel sito ufficiale del social network recita cosi: questo serve a “condividere qualcosa con gli amici, qualcos’altro con i tuoi genitori e quasi nulla con il tuo capo“.
Realizzati in HTML5, permettono anche di spostare gli amici con un semplice drag-and-drop.

Videoritrovi

Tra le funzionalità più interessanti di Google+ c’è anche una versione riveduta e corretta delle classiche videochat (o ancora meglio una versione avanzata di GoogleTalk).

I “videoritrovi” permettono agli utenti di effettuare “conversazioni casuali” ed entrare in videochat senza dover aspettare i soliti inviti.
Una delle caratteristiche più interessanti è la visuale dell’inquadratura principale che cambia automaticamente seguendo la persona che sta parlando in quel determinato momento.

Spunti

Conosciuti anche come “sparks”, gli spunti di Google+ sono una serie di notizie e video che il social network di Google” consiglia ai suoi utenti in base alle parole chiave utilizzate e agli interessi. Un’interessante fonte di informazioni che, vista la potenza di Google, potrebbe rivelarsi molto più utile e seguita di quello che sembra.

Mobile e il caricamento istantaneo

Google ha giocato d’anticipo e ha già preparato un’applicazione di Google+ per Android grazie alla quale sarà possibile visualizzare le cerchie, le notizie, gli spunti e gli elementi multimediali del social network direttamente sul proprio smartphone Android.

Una delle caratteristiche più interessanti della app è il caricamento istantaneo, che permette di caricare foto e video immediatamente su Google+, gli elementi caricati non vengono resi pubblici subito e le foto possono essere modificate con un editor online integrato nel sito.

Come accedere al sito

Come da tradizione Google ha deciso di rendere il suo nuovo social network accessibile solo tramite inviti (cosi come avvenne per Gmail e per altri prodotti Google).

Gli inviti si possono richiedere a Google compilando questo modulo presente sul sito ufficiale di Google+, oppure chiedendoli a noi seguendo le indicazioni in quest’articolo: Google+ inviti per i lettori di Zoomingin.
Dopo questa breve introduzione, qual’è il vostro giudizio su Google+, che ve ne pare?

Secondo voi Google+ potrà fare concorrenza e battere Facebook?
Fateci sapere la vostra opinione a riguardo attraverso i commenti.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).