buzzoole code

ComputerWorld Conferma: Windows Vista fa Schifo

Non avevamo dubbi sul fatto che Windows Vista fosse uno schifo, se n’è accorto anche chi di computer non capisce niente.
Adesso a dirlo è anche Mike Elgan, giornalista per la prestigiosa rivista ComputerWorld.

È apparso un articolo, dal titolo: “Windows Vista è un vero e proprio disastro mentre Windows Mobile è inusabile. C’è speranza per Microsoft?

Per Mr. Elgan, i problemi che affligge Vista riguardano l’incompatibilità della maggior parte dei driver e la mancanza di controllo che l’utente avverte durante il normale utilizzo del sistema.
Non è da meno la sua incredibile lentezza anche su computer di ultimissima generazione super-performanti, la mancanza di aggiornamenti di sicurezza per il sistema e l’incompatibilità con la maggior parte delle applicazioni che offre il mercato.
In breve, Elgan definisce il sistema operativo Microsoft una vera e propria “schifezza“.

Il prodotto per dispositivi mobili di casa Microsoft, Windows Mobile ha lo stesso genere di critiche. Sempre nello stesso articolo Elgan afferma che “il sistema è di per sé pessimo e che non è per nulla adatto per essere utilizzato su dispositivi mobili“.
Secondo ComputerWorld il motivo di queste vere e proprie catastrofi software è da imputare al fatto che “l’azienda di Redmond crede di poter infilare il suo Windows dappertutto, dall’orologio da polso ai supercomputer.
Questa visione gli fa perdere di vista una cosa fondamentale: la qualità del software”.

Infine, Mr. Elgan chiede: “Se le cose continuassero in questo modo anche con altri software, quali speranze avrà Microsoft per il futuro?“.

Inoltre altre critiche a Vista arrivano anche da Dell, che ha recentemente dichiarato:

I cambiamenti compiuti da Microsoft prima del rilascio finale hanno interferito sul corretto funzionamento di driver ed applicazioni, forzando la varie aziende produttrici a lavorare con software al dir poco zoppicante

Per lo zio Bill e gli altri dirigenti a capo di Microsoft, l’azienda imparerà la lezione ed eviterà di commettere gli stessi errori in futuro.

Non c’è nulla che possiamo fare per migliorare la situazione di Vista in breve tempo. Per il futuro stiamo già lavorando sodo su Windows 7“.

Io, personalmente, ritengo che dopo l’ultimo abbassamento dei prezzi praticato da Apple per i suoi prodotti, e la sempre maggiore usabilità di distribuzioni GNU/Linux quali Ubuntu, mostrano come Microsoft nei prossimi anni, potrebbe anche subire la perdita di consistenti fette di mercato. Siete d’accordo?

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).