buzzoole code

Ubuntu e la Vendita di Merchandising

Sono qui per proporvi la mia esperienza con il Merchandising di Ubuntu (Canonical), alcuni giorni fa ho acquistato, tramite il Canonical Store, due articoli: un mouse ubuntu-branded e un tappetino circolare con il logo Ubuntu.
L’acquisto non è stato semplice poiché i prezzi sono espressi in sterline (ma si possono cambiare in euro dal menu a tendina laterale), ma soprattutto perché ci sono stati dei problemi sul pagamento.

Non appena ho confermato il mio acquisto e fornito la mia carta di credito sarei dovuto tornare nella pagina del canonical store per avere conferma che l’ordine è stato registrato, ma c’è stato un problema con il server (o con il mio browser) e, perciò il pagamento è arrivato, ma l’ordine non è stato registrato.
La radice del problema risiede nel fatto che Canonical si appoggia a “Merchandise Mania” e quest’ultima si appoggia a “WorldPay” che si occupa di transazioni e pagamenti Online.
Un po’ troppi passaggi o no?

Comunque non ho esitato a mandare una mail al Canonical Shop che, nel giro di 12 ore, mi hanno confermato che l’ordine non è stato effettuato e il pagamento è stato rimborsato ma di fare attenzione: PER EFFETTUARE L’ACQUISTO I COOKIES DEVONO ESSERE ABILITATI!!!

Credo che, bene o male, oramai tutti i browser hanno i cookie abilitati, sullo store, invece, è uscita una pagina di avviso “I cookie devono essere abilitati”, quindi mi è sorto il dubbio che non lo fossero (ma, ovviamente, erano abilitati) così ho svuotato tutti i dati del mio browser, ma il messaggio continuava ad apparire.

Il problema è che, nonostante il messaggio di errore, riuscivo comunque a navigare nel sito con la possibilità di fare acquisti, insomma il sistema non è dei migliori, ma quanto al supporto tecnico in 2 giorni mi sono ritrovato i miei soldi in tasca!!!

Testardo per come sono ho rieffettuato l’acquisto e, per fortuna, questa volta è andato bene.
Nel giro di 24 ore l’ordine è stato confermato, due giorni dopo è stato inviato tramite posta, tre giorni dopo ha lasciato l’ Inghilterra (si, la “Malta Royal Mail” fornisce un codice per effettuare il tracking) e poi? Poi niente!

Poste Italiane, incaricate di effettuare la consegna, non si occupano di registrare il prodotto in entrata e non è possibile continuare a tracciare il proprio pacco, ma fortunatamente pochi minuti fa, dopo circa una settimana dall’acquisto, è arrivato il pacco da poste Italiane e questi sono i prodotti:

Mouse Ubuntu Branded con Tappetino

La sensibilità è fuori dal comune (è troppo sensibile), forse non è nemmeno troppo comodo ma il design è perfetto, lo stile c’è e anche lo scrolling va bene .
Il tappetino, nonostante sia in plastica, si presta molto bene alla lettura da parte del mouse: spesso capita che questi tappetini riflettano un po’ troppo la luce del laser del mouse, causando dei movimenti del puntatore parecchio strani.

Voto SERVIZIO: 5/10 – Nonostante i problemi l’assistenza tecnica è stata davvero molto celere. Sul sito non si capisce molto bene COSA siano gli oggetti.

Qualità MERCE: 8/10 – L’oggetto funziona in tutto e per tutto. Ogni singolo pezzo viene imballato separatamente all’interno del pacco della spedizione.

Voto POSTE ITALIANE: 6/10 – Nonostante non abbiano effettuato il tracking del pacco, la consegna è stata abbastanza puntuale!

Se siete proprio appassionati ad Ubuntu, e volete qualche gadget fate l’acquisto sullo store.
Se invece vi serve semplicemente un mouse “più figo” o un buon tappetino cercate altrove poiché esistono sicuramente prodotti migliori a prezzi nettamente più bassi!

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).