buzzoole code

Ubuntu 10.04, quale tema ci dobbiamo aspettare?

Il nuovo ubuntu sta per maturare: mancano solo 2 mesi.
Dopo 4 mesi di attesa comincia il contest per riuscire a far entrare il proprio tema grafico (gtk,metacity e wallpaper) come tema predefinito della distribuzione.

Per tenere sempre d’occhio l’uscita o l’evoluzione di nuovi temi vi consiglio di seguire questa pagina.

Intanto vi propongo una veloce carrellata di tutti i temi esistenti (con anche qualche critica).
Prima di cominciare, però, mi sembra doveroso spiegare cosa sia un “Mockup”, dato che questa parola sarà molto ricorrente nell’articolo che segue: un Mockup è uno schizzo, un disegno, molto simile a quello che potrebbe essere il risultato finale della realizzazione.

E’ molto difficile distinguere un Mockup rispetto ad un tema realmente esistente e realizzato, ragion per cui sarò io a dirvi quale è o non è una bozza. Comunque cliccando sul titolo del tema verrete portati alla pagina di riferimento.

Daniel’s Metacity (Mockup)

lucid

La proposta di Daniel è molto semplice:

  • Le finestre attive devono proiettare un’ombra (o un bordo) in modo da risaltare subito all’occhio;
  • Lo stile dei bottoni non ricalca uno stile pre-esistente (mac o windows);
  • La cornice della finestra ha lo stesso colore dell’interno della finestra (maggiore consistenza);
  • Se i bottoni di controllo della finestra (minimizza/ingrandisci/chiudi) sono senza simboli sulla finestra inattiva, le finestre inattive risalteranno agli occhi;

Non mi sembra che Daniel introduca qualcosa di davvero rivoluzionario, solo delle linee guida (attendibili o meno), ma almeno ci ha provato.

Finestly

Bildschirmfoto-Yin_smallBildschirmfoto-Yang_small

Citando l’autore:

Ying e Yang – Scuro e chiaro … La mia idea è che molte persone adorano i temi scuri o chiari … qualche volta preferiscono semplicemente passare dall’uno all’altro dipendentemente dallo sfondo del desktop. Il tema utilizza le icone Humanity e punta ad essere di semplice purezza estetica. Il motore utilizzato è murrine. Godetevelo!

Chiarissimo: o nero o bianco, si accordano sempre e comunque qualsiasi sfondo noi scegliamo di utilizzare.
In più utilizza il motore murrine,, sulla pagina di riferimento (linkata dal titolo del tema in questo articolo) è presente il tema scaricabile, ma sono certo che necessiterà il nuovissimo murrine, quindi è utilizzabile solo se possedete un’installazione di lucid alpha

Hanso

hansoUn tema assolutamente trito e ritrito: nero-marroncino-bianco, leggero bagliore sul titolo della finestra.

La scelta dei caratteri, però, mi sembra MOLTO azzeccata: i menu gnome devono essere in evidenza. Per chi adora i temi “ubuntu-looking” questo tema è una piccola “alternativa” al tema humanity.

Homosapien

homosapiens

Ancora stile ubuntista: bianco-marroncino-nero, cambiano i bottoni della cornice della finestra (a mio parere adatti ad un bambino dell’asilo).

Niente più, comunque disponibile in differenti colorazioni: H2

Human-Lucid

Non riporto neanche lo screenshot per non appesantire ulteriormente la pagina: lo stesso tema di Ubuntu Karmic ma con qualche ritocco introdotto dal nuovo Murrine.

Humancity

Carrellata di finestre metacity con 4 versioni differenti che mostrano rispettivamente come si modificano i bottoni della finestra quando interagiscono con il mouse. Niente di entusiasmante.

ImpressionGTKTheme

4261794171_5039c1d772

Continua la rassegna di temi inutili e ritriti: finestre con i controlli “a pallino” … già viste … e tema scuro che, invece, punta al colore grigio piuttosto che al classico marrone-bianco-nero.
Poco da aggiungere: mancanza assoluta di originalità anche in questo caso, tranne per il fatto che alcuni elementi (check-buttons e radio-buttons ) sono di colore verde fluorescente (non è azzeccata come scelta cromatica, ma evidenzia bene cosa è abilitato e cosa no).

Kin

Adesso arriva il bello: questo è IL TEMA ORIGINALE per eccellenza.
Forse i colori non saranno graditi a tutti (cosa importantissima), ma è un lavoro ben fatto, accurato e…ok un po’ sfarzoso.

KinLucid-Desktop-01-Thumbnail

Il tema si presenta tra il marrone e il rosa.
Titolo delle finestre quasi “caramellato”. Il tema si presenta bianco con qualche impercettibile sfumatura che non appesantisce, complessivamente, il desktop environment.

Lucidity (Mockup)

interface_01

Una sola parola: PROFESSIONALE.
Nonostante sia un mockup (ma sta per essere implementato) lo stile è sobrio e chiaro, tutti gli elementi hanno un certo contrasto.
Molti hanno detto che richiama molto MacOsX ed, effettivamente, è molto simile, ma è molto di impatto.

Lumus

preview_tbn

Forse un tema TROPPO semplice. Si presenta bianco con una piccola orma di lince nel titolo della finestra.

UbuntuSun

screenshot-ubuntu-day-1

screenshot-ubuntu-dawn-1

screenshot-ubuntu-dusk-1

L’idea è ottima: un bel sole sul titolo della finestra, purtroppo l’integrazione con il tema GTK non è delle migliori. Il tema è disponibile in 3 versioni differenti:

  • Dusk;
  • Day;
  • Dawn;

Lavorando per bene sul tema gtk si potrebbero ottenere risultati notevoli.

Unity

Ancora un tema scuro, nessuna particolare innovazione.

Per gli screenshots andate qui.

Conclusioni Finali

L’evoluzione naturale dei temi, a quanto pare, segue le orme del tema di Karmic.
Tutti seguono le linee guida dei tratti scuri,dimenticando che molti utenti preferiscono colori chiari (soprattutto per chi si muove da Windows XP).
Forse la cosa migliore sarebbe portare un tema che presenta più gradazioni di colore (chiaro/scuro) oppure una via di mezzo (grigio).

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).