buzzoole code

Reflex da amatori: ecco la nuova Canon EOS 550D


Tra le motivazioni che mi hanno spinto a scegliere una 500D come reflex digitale c’era anche la convinzione che un prodotto presentato a marzo 2009 doveva rimanere sulla cresta dell’onda per almeno un annetto e mezzo. Invece no.
Canon ha sfornato l’evoluzione della 500D: la 550D. Sensore da 18 megapixel con microlenti “gapless”, sensibilità ISO spinta fino a 12800, riprogettazione del layout dei pulsanti, e tante altre novità rendono questa fotocamera molto appetibile.


Dalla foto sopra si vede subito il confronto tra le due fotocamere. A sinistra la “vecchia” 500D, mentre a destra la nuova 550D.

La 550D e la 500D a confronto.

Canon EOS 550D
Canon EOS 500D
Sensore • 18,7 milioni di pixel effettivi • 15,1 milioni di pixel effettivi
Dimensioni delle immagini • 5184 x 3456
• 3456 x 2304
• 2592 x 1728
• 4752 x 3168
• 3456 x 2304
• 2353 x 1568
Sensibilità ISO 100 a 6400, espandibile fino a 12.800. ISO 100 a 3200, estendibile a H1 (6400) e H2 (12.800).
Metering • TTL 63 zone SPC • valutativa a 35 zone
Compensazione di esposizione + / – 5,0 EV + / – 2,0 EV
Auto ISO • ISO 100-6400
• User ISO max selezionabile
ISO 100-1600
Monitor LCD • 3.0 “TFT LCD
• formato 3:2
• 1.040.000 punti
• 3.0 “TFT LCD
• 4:3
• 920,000 dots
Modalità video • 1080p @ 30, 25 o 24 fps
• 720p @ 50/60 fps
• VGA @ 50/60 fps
• La funzione Movie colture
• microfono stereo esterno (opzionale)
• 1080p @ 20fps
• 720p @ 30fps
• VGA @ 30 fps
Scatto continuo • 3,7 fps
• 34 JPEG / frame Fine
• 6 fotogrammi RAW
• 3,4 fps
• 170 JPEG / frame Fine
• 9 fotogrammi RAW
Connettori • USB 2.0 Hi-Speed
• Video output (PAL / NTSC)
(integrato con terminale USB)
• HDMI Tipo C
• Microfono stereo
• USB 2.0 Hi-Speed
• Video output (PAL / NTSC)
(integrato con terminale USB)
• HDMI Tipo C
Immagazzinaggio SD / SDHC / SDXC SD / SDHC
Eye-Fi compatibilità Messaggi on-screen e supporto per il menu, auto power-down disabili durante la trasmissione. Sostenuto, no feedback
Battery Grip BG-E8 BG-E5
Altri • Copyright / fotografo informazioni
• tasto ‘Q’ & movie pulsante separato
• 4 reporting di livello della batteria
• Eye-Fi card menu e il sostegno UI
• Controllo HDMI
• Più facile accedere alle Auto Lighting Optimizer

Il “preview” di questa 550D è stata fatta da DPreview, che come al solito spiega in maniera molto dettagliata tutte le migliorie che Canon è riuscita ad apportare in una reflex che costa molto meno di 1000€. A me è venuta voglia di vendere la mia e prendere questa!

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).