buzzoole code

Trasformare Smartphone in Dispositivo NFC con Moneto

moneto dispositivo NFC microsd

Anche se attualmente almeno in Italia la tecnologia NFC è ancora un qualcosa di poco usato, sconosciuto e che deve svilupparsi, esserne provvisti ed arrivare preparati al momento dell’ adozione non fa di certo male.
Per questo motivo la DeviceFidelity e Spring Card Systems hanno creato Moneto, che altro non è che una semplice scheda microSD che incorpora al suo interno la tecnologia NFC, rendendo in questo modo ogni smartphone Android NFC-enabled.

L’idea di Moneto è molto semplice ma al contempo geniale e di facile utilizzo, perché la maggior parte degli smartphone hanno lo slot per l’espansione di memoria, che in questo caso, viene sfruttato per dotare il dispositivo della tecnologia MasterCard PayPass piuttosto che per allargarne le capacità di memorizzazione (anche perché i più moderni smartphone sono già dotati di almeno 16/32 Gb di memoria interna).

Basta inserire la microSD, attaccare un adesivo all’interno della cover per la batteria (serve a migliorare il segnale NFC) ed il gioco è fatto.

Oltre agli smartphone AndroidMoneto ha anche realizzato una particolare cover che serve a portare l’ NFC anche sull’iPhone 4S (sperando che iPhone 5 l’abbia già integrato al suo interno potrebbe essere un buon punto di partenza per far espandere questa tecnologia).
Per adesso non tutti gli smartphone possono accedere ai servizi NFC, ma l’elenco degli smartphone supportati verrà ampliato nel corso dell’anno.

Moneto sarà disponibile tra un paio di settimane (negli USA) e costerà all’ incirca 30$, in attesa che arrivi anche in Italia fa piacere constatare il sempre maggiore interesse verso i pagamenti che utilizzano metodi alternativi da quelli classici (il primo ad occuparsene in Italia è stata la TIM, mettendo a listino lo Smartphone Samsung Galaxy S2 NFC).
Vi lasciamo con il comunicato stampa ufficiale dell’azienda che è apparso al CES 2012 di Las Vegas.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).
Tags:,