buzzoole code

Recensione Resident Evil 5 Gold Edition

Recensione Resident Evil 5

Resident Evil 5 logo

Un anno dopo l’uscita dell’originale Resident Evil 5 esce, il 12 Marzo, Resident Evil 5 Gold Edition.
In questa nuova “versione” troveremo l’avventura originale più i dlc usciti successivamente.
La storia, per chi non la sapesse (ovvero chi ha vissuto sotto un sasso da qualche anno a questa parte) è, in brevissimo, la seguente: dopo la fine della società farmaceutica Umbrella (la responsabile della creazione delle BOW – Bio Organic Weapon – NDR) tutti i virus creati dalla stessa sono ancora in giro per il mondo.

Chris Redfield e la sua nuova compagna, Sheva Alomar, si trovano in Africa per cercare di fermare questa “follia”.
Questa è la storia di fondo a cui si aggiungono due “mini storie” (all’incirca della durata di un’ora per storia) in più: Lost in Nightmare, primo dlc, racconta cosa è successo prima di Resident Evil 5, quando Chris e Jill erano alla ricerca di Albert Wesker, diversi anni prima.
Desperate Escape, invece, narra della fuga rocambolesca di Jill e del capitano Stone verso l’elicottero che li porterà in salvo.

Il gioco “originale” ha i suoi alti e bassi: inizialmente è molto piacevole sia per come sono fatti i nemici che le locazioni, mentre invece più avanti nel gioco la qualità scende: i nemici non sono più in stile “RE” e i luoghi sono abbastanza poco piacevoli da guardare. Però, per un fan come me, alcuni scontri, con un determinato personaggio, sono a dir poco “memorabili”.

Resident Evil 5 Gold EditionSe siete fan della serie capirete perché, i due dlc (Downloadable content), invece, sono come il giorno e la notte.
Lost in Nightmare vi fa ritornare in una villa praticamente identica alla mansione degli Spencer che avete visitato in Resident Evil 1 e l’atmosfera è proprio quella: pochissimi nemici (dovrebbe essere un fatto negativo e invece lo apprezzerete moltissimo) e salterete dalla sedia in più di qualche occasione. Il finale poi è spettacolare.

Desperate Escape invece è tutto il contrario, è ambientato in posti “vicini” a quelli visitati da Chris e Sheva i nemici sono un’infinità.
Non nel senso che sono tanti, nel senso che sono infiniti. Troppi. Senza contare che molti di loro avranno a disposizione una specie di lanciarazzi col quale potervi bersagliare.

A livelli di difficoltà elevati il gioco inizia a diventare frustrante. Se poi avessimo al nostro fianco una IA decente non sarebbe male. Sfortunatamente (e questo però, fortunatamente, vale solo per il Desperate Escape) il nostro compagno, il capitano Stone, è un disastro completo non nè azzecca una !
Se vede che un nemico ha in mano qualcosa di tagliente puntualmente cerca di fermare l’arma con la testa.
Con risultati disastrosi (per lui e per voi), ovviamente.

Oltre all’avventura standard esistono altre due modalità di gioco complementari che sono “Mercenaries” e “Mercenaries Reunion”.
La prima fa parte del gioco “standard” nella quale potete giocare come:

  • Chris (con 3 costumi differenti),
  • Sheva (3 costumi),
  • Jill (2 costumi),
  • Wesker (2 costumi).

Nella seconda invece potrete giocare come:

  • Chris (2 costumi alternativi),
  • Sheva (2 costumi alternativi),
  • Josh Stone,
  • Excella Gionne,
  • Barry Burton
  • Rebecca Chambers

Josh Stone ed Excella Gionne sono personaggi di Resident Evil 5 mentre gli altri 2 sono presenti in Resident Evil 0 e 1 , la modalità è semplice ma divertentissima: si hanno a disposizione 3 minuti per uccidere tutto quello che si muove.
Si può giocare da soli o (consigliato caldamente) con un compagno. Questa modalità sicuramente aumenta di parecchio la longevità del gioco.  Ah dimenticavo che tutta l’avventura (compresi i dlc) sono giocabili sia in singolo che in compagnia, online e offline.

Il gioco è corredato anche da un’ottima veste grafica senza rallentamenti di sorta (tranne, al limite, in qualche fase molto concitata).
Mi permetto di consigliare questo gioco a tutti gli appassionati di Resident Evil  che non hanno comprato il gioco originale altrimenti consiglio il download dei dlc.

Sfortunatamente per avere tutti i personaggi di “Mercenaries Reunion” bisogna acquistare 4 dlc (due con le avventure e due con i personaggi) ma dato che la spesa totale si aggira intorno ai 12 euro è più che fattibile.
A chi non ha il gioco consiglio di non acquistarlo in Italia e dare un’occhiata ai prezzi londinesi…a buon intenditor!

Punteggio:

  • Resident Evil 5: 8.5
  • DLC Lost In Nightmares: 9
  • DLC Desperate Escape: 7.5
  • Resident Evil 5 Gold Edition: 9.5
Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).