buzzoole code

Le 10 maggiori distibuzioni basate su Ubuntu

ubuntu-logo

Ubuntu lo conosciamo tutti, è la maggiore distribuzione basata su Debian, sponsorizzata da Canonical di Mark Shuttleworth.
Derivate da Ubuntu, esistono molte distribuzioni, e non sto parlando di Xubuntu, Kubuntu o Ubuntu Studio, ma vere e proprie distribuzioni che in un modo o nell’altro si sono “distinte” dal progetto originale.
Ho raccolto così quelle che ritengo essere le principali.

1. Linux Mint
linux mint
La più importante è sicuramente Linux Mint, di cui avevo parlato tempo fà in questo post. È considerata una delle distribuzioni più belle dal punto di vista estetico, ed unisce alla bellezza una grande versatilità d’uso. Trovo molto comodo il menù di Linux Mint, rispetto a quello presente di default in Gnome. Se non l’avete mai usato vi consiglio di provarlo!

2. Ubuntu Christian Edition

ubuntu christian edition
Abbiamo poi Ubuntu Christian Edition. È la disto per i Cristiani, ed è adatta sia ad un uso Server che desktop. La sua caratteristica principale? È piena di software aggiuntivi per non far mancare niente all’utente.

3. GOS

greeOs
Questa derivarta di Ubuntu, GreenOS, ha fatto parlare molto, di se, grazie alla sua commercializzazione nei walmart, ed Everex. Il sistema gOS viene fornito con tutti i software necessari per navigare sul web, leggere e-mail, messaggistica istantanea, vedere film, ascoltare musica, e connettersi all’iPod. Permette poi di creare e modificare documenti, fogli di calcolo, presentazioni, db, immagini…..

4. Freespire

freespire
Freespire si distingue da Ubuntu sotto molti aspetti, primi tra i quali l’inclusione del servizio di download CNR, del desktop environment KDE, e di una serie di codec, driver e applicazioni proprietari. Questa disto è fa parte delle “community-driven“, come anche Debian.

5. Fluxubuntu

Fluxubuntu
Fluxbuntu include al suo interno il leggero FluxBox invece di desktop environment “pesanti” come Gnome e KDE. I requisiti minimi sono vermante esigui: come CPU è sufficiente un Pentium II a 233MHz, e 96MB di RAM. Per essere installato, necessita di soli 1,2GB di spazio su disco!

6. Protech

Protech
Protech è una distribuzione Linux appositamente progettato per la sicurezza di tecnici e programmatori. Può anche essere utilizzata normalmente come desktop. La sua incomparabile usabilità e la stabilità rende questo un prodotto unico. Protech è eseguibile da qualsiasi luogo, usando un Live CD o una chiavetta USB. Ovvimente può essere facilmente installato in pochi minuti. Protech ONE viene fornito con una grande varietà di strumenti di sicurezza per vostro uso.

7. Mythubuntu

Mythubuntu
Questa versione, sicuramente più conosciuta della precedente, trasforma il nostro PC in un media center. Grazie a Xfce è molto leggera e ha un’ottima compatibilità con le principali schede TV in commercio.

8. GeUbuntu

GeUbuntu
Questa distribuzione, rappresenta l’unione tra Gnome e la bellezza di Enlightment E17.È stata creata e ideata da Luca de Marini aka “TheDarkMaster“. È perfetta per qualsiasi Desktop, Laptop o una macchina virtuale.

9. Nubuntu

Nubuntu
Molto simile a Protech, è rivolta all’utente avanzato di Linux. Presenta una serie di Tool per la sicurezza, includa, senza necessità di installazione, una vasta gamma di pacchetti necessari per i test anti-intrusione di server e reti.

10. Ubuntu Ultimate Edition

Ubuntu Ultimate Edition
Rispetto ad Ubuntu è piena zeppa di software aggiuntivi. Gli autori sono gli stessi di Ubuntu Christmas Edition e con quest’ultima condivide la tendenza a non far mancare niente all’utente. La nuova versione di Ubuntu Ultimate aka “Gnarly Gnome“, incorpora uno script che la rende estremamente personalizzabile, e permette di scegliere quale software da installare e quali no.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).