buzzoole code

I canali: come ExpressionEngine organizza il contenuto

Creare contenuti con ExpressionEngine

Ora che siamo familiari con il pannello di controllo, possiamo iniziare a creare i nostri primi articoli.
In ExpressionEngine, il contenuto viene memorizzato all’interno di Channels. Un sito web potrebbe avere uno o più canali di contenuto, esattamente come canali televisivi differenti possono mostrare contenuto differente. Se abbiamo installato i dati di esempio che ci offre ExpressionEngine, ovvero Agile Records troviamo all’interno del sito web due canali: Information Pages e News.

Il primo canale viene utilizzato per mostrare ad esempio i profili dello staff, la pagina About ecc. Il canale News viene invece utilizzato sia per delle notizie, sia per le informazioni sulle bende che troviamo sulla pagina principale. Per mantenere le cose semplici, andremo a creare un nuovo articolo all’interno del canale News il quale apparirà all’interno della pagina principale.

Per creare il nuovo contenuto, dalla pagina principale del pannello di controllo, semplicemente facciamo clic su Entry all’interno della sezione Create e quindi selezioniamo News.

4create-channel-news-ExpressionEngine

in alternativa avremmo potuto selezionare la creazione di nuovo contenuto per mezzo del menù in alto come in figura:

5nuovo-contenuto-expression-engine

Quando si è locati come sono amministratori, come noi in questo momento, la pubblicazione della pagina ha un mucchio di opzioni e schede. Per iniziare inseriamo un titolo. Per esempio possiamo immettere all’interno del campo title “Il primo articolo di ExpressionEngine”.

Una volta che abbiamo scritto il titolo, probabilmente avrete notato che all’interno della sezione “URL Title” è apparsa una stringa. La maggior parte delle volte possiamo lasciare che tale collegamento rimanga lo stesso che ExpressionEngine sceglie per noi. In alcuni casi potrebbe essere necessario personalizzare il collegamento, magari rendendolo più corto.

6nuovo-contenuto-expression-engine

Per ora lasciamo l’URL come è stata suggerita da ExpressionEngine. Se preferite dei trattini piuttosto che underscore nella formattazione della stringa URL potete andare a modificare questa azione globalmente andando sotto Admin -> Channel Administration -> Preferenze Globali. Al di sotto di tutto ciò troviamo il campo body, all’interno del quale possiamo andare a scrivere il contenuto. Il funzionamento è molto semplice e non ritengo che necessiti di spiegazioni.

7-nuovo-contenuto-body-ExpressionEngine

Nel caso in cui dobbiamo scrivere molto contenuto, ExpressionEngine ci viene incontro per mezzo della modalità “Write Mode”. Si tratta semplicemente di fare clic sull’icona con una matita che troviamo sulla parte in basso a sinistra della sezione corpo.
ExpressionEngine provvederà a fornirci una finestra a tutto schermo dove scrivere il nostro contenuto senza essere distratti da pulsanti non direttamente correlati alla scrittura.

Quando abbiamo terminato di scrivere è sufficiente fare clic sulla voce Publish to Field. sotto al campo dove scriviamo il nostro testo, ExpressionEngine ci fornisce una menù a discesa dove possiamo selezionare il tipo di formattazione che desideriamo per il testo che andiamo scrivere. per mezzo dell’icona img, la quinta partendo da sinistra possiamo inserire delle immagini all’interno dei nostri articoli.

Le immagini sono inserite all’interno della cartella di upload, nel nostro caso finiscono sotto:

mentre la cartella principale di upload è /images/uploads.

Come succede anche per altri CMS, il limite di questo sistema di inserimento è controllato per mezzo del file php.ini e se il nostro servizio di hosting non ci permette di modificarlo, dobbiamo utilizzare uno strumento FTP separato.
ExpressionEngine ci permette comunque di modificare la directory dove questi file vengono caricati, o creare un’altra destinazione.

Troviamo queste opzioni sotto Admin -> Content Administration -> File Upload Preferences.
Una volta caricate all’immagine, ExpressionEngine ci permette di ridimensionarla, oppure di pubblicarla direttamente all’interno del nostro articolo. se scegliamo di ridimensionarla, sarà sufficiente inserire una singolo lato dell’immagine, l’altro sarà calcolato in maniera tale da mantenere le proporzioni nel file.

ExpressionEngine inoltre ci offre una ulteriore opzione: il è ridimensionato può essere una coppia separata delle faide che abbiamo caricato, oppure un ridimensionamento dell’immagine originale fatto quest’ultimo per mezzo delle opzioni di width ed height offerte dell’html; sulla parte in alto della nostra pagina di pubblicazione, troviamo altre quattro schede: Date, Categories Options e Pages.

  1. Date: ci offre la possibilità di pubblicare l’articolo in una data futura e di cancellarlo automaticamente ad un certo momento.
  2. Categories: possiamo inserire l’articolo all’interno di categorie, nel nostro caso troviamo News e Bands, ma possiamo anche aggiungerne altre, o modificare quelle esistenti per mezzo del collegamento Edit Categories.
  3. Options: ci offre una serie di opzioni per l’articolo che siamo pubblicando. Ad esempio possiamo modificare l’autore, possiamo permettere o disabilitare l’inserimento di commenti, possiamo permettere la lettura dell’articolo a tutti tramite l’opzione “status” su “open” oppure permetterla soltanto a chi ha sottoscritto un abbonamento “featured”, oppure infine può essere semplicemente chiuso.
  4. Pages: ci offre la possibilità di personalizzare il template dell’articolo che stiamo scrivendo, e di modificare tutto l’URL della pagina, non solo quello specifico al titolo al quale accediamo dalla scheda “Publish”.

Una volta che abbiamo finito di modificare le opzioni per il nostro articolo facciamo clic su Submit al fine di pubblicare l’articolo sul sito.
Se accediamo sulla versione web vedremo il nostro articolo pubblicato.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).