buzzoole code

Recensione Fujifilm FinePix A100

fujifilm-finePix-A100

Ecco a voi la FinePix A100. Si tratta di una fotocamera basilare, che ci offre buoni scatti, ad un prezzo molto abbordabile.

confronto-fujifilm-a100-a150
È stata presentata a febbraio di quest’anno insieme alla sorella, la A150, che costa un po’ di più ma l’unica differenza è nell’LCD leggermente più grande: 3,0″ invece che 2,7″ della A100. A mio avviso, visto che la A100 ha un prezzo di listino di 110€ mentre la A150 ne costa 140€ è molto meglio la prima. Dopotutto la qualità di questi LCD non è il massimo, e se proprio volete spendere di più vi direi di orientarvi verso fotocamere diverse. Per semplicità ho messo a confronto il retro delle due fotocamere. A causa dello schermo più grande la A150 sembra più accattivante, ma visto che il display è un TFT, quando siete al sole oppure vi trovate in un ambiente molto luminoso la visione è un po’ difficoltosa.

Caratteristiche “chiave” della Fujifilm FinePix A100

  • Stabilizzatore
  • Face detection e riduzione occhi rossi
  • 14 scene preimpostate
  • Zoom ottico Fujinon 3x

Resa fotografica della FinePix A100 / A150

Scatto in esterno

fujifilm-finePix-A100-zoom-giorno
Abbiamo varie preimpostazioni per realizzare i nostri scatti: Macro, notturno, manuale, oltre alle solite preimpostazioni standard (ritratto, fuochi d’artificio…). Possono essere usate senza problemi anche da chi non ha mai fatto foto in vita sua, un bambino come una persona anziana.
In modalità manuale non aspettatevi chissà che controlli! Avete sotto mano la compensazione dell’esposizione e la possibilità di controllare la sensibilità ISO. La foto che vedete sopra è stata ripresa di giorno con lo zoom ottico al massimo. Come vedete i colori sono spenti, l’immagine risulta un po’ mossa e c’è un accenno di rumore. Non è sicuramente il massimo, ma parliamo sempre di un’immagine ripresa da una fotocamera da 100€.

Scatto Indoor

Negli scatti tra le mura domestiche questa fotocamera soffre a causa del non eccellente bilanciamento del bianco non proprio eccellente: in presenza di luci artificiali i soggetti appaiono un po’ troppo saturi e poco dettagliati.

Scatto Macro

Foto-macro-fujifilm-finePix-A100-A150
La resa nel caso della macro sembra essere buono, ma per avere buoni risultati dobbiamo trovarci a circa 10cm dal soggetto che intendiamo fotografare. Come distanza di ripresa non è sicuramente il massimo: ci sono fotocamere, anche nella stessa fascia di prezzo che permettono foto in macro distanti solo 3-4 cm.

Resa ISO

resa-ISO-fujifilm-finepix-a100
Una nota di merito per questa fotocamera riguardo la resa ISO va sicuramente spesa: grazie al sensore, super CCD EXR prodotto dalla stessa Fujifilm, anche ad alti valori ISO questa fotocamera è in grado di rendere molto bene. Nella foto sopra potete ammirare la performance del sensore, che tutto sommato può essere usato ad 800 ISO piuttosto agevolmente.

Pro e contro della Fujifilm A100 / A150

Ho messo entrambi i modelli perchè si tratta di fatto della stessa macchina, eccezion fatta per il display leggermente più grande nella A150.

Pro

  • Prezzo contenuto
  • Colori ripresi piuttosto fedelmente
  • Performance in Macro buone
  • Buona tenuta al rumore all’aumentare degli ISO

Contro

  • Bilanciamento del bianco automatico lascia a desiderare
  • Riprese notturne piuttosto scarse e povere nei dettagli
  • Stabilizzazione dell’immagine non buona
  • Batterie non ricaricabili

Volete sapere se la acquisterei o meno? Bè diciamo che anche se non è il massimo a livello qualitativo questa fotocamera è tutto sommato un buon compromesso per chi ha intenzione di usarla poche volte all’anno e non vuole spendere tanto. Si trovano in giro anche offerte molto buone a meno di 100€.

Voto finale: 7.5/10

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).