buzzoole code

Canonical Abbandona Ufficialmente Kubuntu

kubuntu logo

Una doccia fredda per gli utilizzatori di Kubuntu, dopo aver annunciato il supporto LTS anche per la versione 12.04 di KubuntuCanonical ha deciso di tagliare i fondi a disposizione per Kubuntu.
A confermarlo è lo stesso Jonathan Riddell, che fino ad ora era alle dipendenze di Canonical e si occupava dello sviluppo di Kubuntu; a partire dai rilasci successivi a Kubuntu 12.04, Kubuntu dovrà provvedere da sola ad andare avanti solo grazie al lavoro dei volontari.

Diventerà quindi una release minore di Ubuntu al pari di Xubuntu, Lubuntu ed Edubuntu.
Con questa mossa Canonical sembra sempre più isolata e continua ad insistere nel progetto Unity voluto fortemente dal suo fondatore Mark Shuttleworth.
Kubuntu con il suo Desktop Environment KDE è diventata in questi ultimi anni una gran bella distro, capace di dare del filo da torcere ad Ubuntu e dare asilo a molti scontenti di Unity che non intendevano passare a Fedora o Debian.

Comunque spero che questo passo si riveli un’arma a doppio taglio per Canonical come è stata la scelta di Oracle con la diatriba OpenOffice-Libreoffice e che la comunità sappia dare il giusto supporto a Kubuntu per continuare a svilupparlo per molto tempo.
Ubuntu is “not a democracy” (ndr famosa frase detta da Mark), ma se qualche volta ascoltasse i propri utenti… .

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).