buzzoole code

Arrivate le Nuove CPU i7 Sandy Bridge-E di Intel

Intel i7 3960X Sandy Bridge-EA più di un anno dall’ultimo lancio importante, Intel incomincia a rinnovare la propria gamma di CPU incominciando dalla fascia alta (high-end) con la nuova famiglia Sandy Bridge-E.

Questo nuovo refresh continua con la tradizione tecnologia TICK-TOCK di segmentazione in due tronconi dei processori: la famiglia Sandy Bridge (non “-E”, ossia quella uscita a febbraio di quest’anno) per la fascia alta standard (TICK) e Gulftown (TOCK) per la fascia alta senza compromessi per il mercato pro e workstation ed è proprio quest’ultima quella che è stata rinnovata con i nuovi Sandy Bridge-E.

La nuova gamma per ora è limitata a tre CPU, guidata dal Core i7-3960X Extreme Edition: 6 core da 3.3 GHz (3.9 GHz in modalità Turbo) che diventano 12 core virtuali in modalità HyperThreading e per la prima volta 15 MB di cache di terzo livello e 4 canali DDR3-1600 integrati.
Gli altri prodotti lanciati sono l’i7-3920K, CPU gemella della versione Extreme Edition differente solo per i 12 MB di cache e l’i7-3820, una variante con soli 4 core ma con frequenze più alte.

tick-tock intelQuesto nuovo processore contiene più di due miliardi di transistor che oltre ai 6  core celano due core disattivati (e questo non è un mistero, dato che la CPU nasce come Xeon) e prevede ancora un cambio di socket (LGA 2011) sottolineando, se ce ne fosse il bisogno, una duplice volontà di Intel: quella di offrire un sistema che in nessun modo debba scendere a compromessi dove la scheda madre è capace di trarre il massimo dalla CPU ed in secondo luogo quella di tenere ben distinti i modelli di fascia alta da quelli di fascia media e bassa.

I nuovi processori Intel i7 non solo portano un nuovo livello di prestazioni nella linea high-end di Intel, ma confermano anche l’inadeguatezza del diretto competitore FX-8150 di AMD.

Questi livelli di prestazioni costringono AMD a muovere le sue CPU sul segmento medio-basso del mercato (anche se a livello server con la sua nuova CPU a 16 core potrà dare filo da torcere agli Xeon), infatti il processore 8 core di AMD costa solo 250$ e proprio sul fatto che sia più economico dei i5 che lo rendono molto appetibile.

tabella i7 3960XDiscorso differente per Intel, che domina il mercato nella fascia alta ed ha carta bianca sulla scelta dei prezzi.
Il prezzo di lancio del Core i7-3960X come vediamo nella tabella sopra è il tipico 990$, cioè il “pricetag” relegato a quasi tutti gli Extreme Edtion da molti anni a questa parte.

II fratello minore i7-3930 risulta invece molto più conveniente a 555$, per il momento le CPU non sono ancora disponibili in Italia ma alcuni distributori europei hanno già iniziato a mettere a listino i nuovi modelli.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).