buzzoole code

Un telefono con linux: G60 Nuviphone

garmin-nuvifone-g60

Navigazione GPS e telefonia, è questo il cuore di Garmin Nüvifone G60, frutto della collaborazione tra Garmin e Asus, recentemente presentato al Cebit di Hannover. È basato sulla piattaforma casa Google “Android” e verrà commercializzato nel primo semestre di quest’anno. Il prezzo non è ancora noto.

Il Nüvifone è un telefono cellulare Quad-band: sul fronte della telefonia supporta: GSM/GPRS/EDGE e UMTS/HSDPA a 3.6 Mbps. Per quanto concerne la connettività integra il supporto alla Wi-Fi 802.11 b/g, Bluetooth, HFP, HSP, AVRCP, A2DP mini-USB 2.0.

Come ho già anticipato, il telefono si trasforma in un GPS Garmin, con tanto di funzionalità LBS, assistenza vocale, cartografia di ultima generazione e punti d’interesse. Dispone inoltre di una fotocamera da 3 megapixel che supporta messa a fuoco automatica e geotagging.

Il tutto in un peso di soli 137 grammi, senza contare che include un ampio display touchscreen da 3.55 pollici a 65 mila colori con una risoluzione di 272 x 480 pixel WQVGA.

La memoria interna è di ben 4GB, e viene offerte la possibilità di espanderla con schede di memoria del tipo microSD fino ad un massimo di 16GB. La memoria RAM è di ben 128MB, e viene fornito con visualizzatore di documenti Office ed immagini.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).