buzzoole code

Sensore Multiarray per foto 3D

multiarray_sensor.png

I ricercatori dell’università di Standford, hanno messo a punto, un nuovo sensore, da 3Megapixel, che con uno scatto, è in grado di discriminare la distanza dell’oggetto.

Il sensore funziona più o meno così: l’immagine viene scomposta, in “subarray”, ognuno dei quali è un quadrato di 16×16 pixel.
La camera, nel contempo, riesce a “catturare” un certo numero di angoli di ripresa, grazie alle micro-lenti davanti al sensore.
La foto così ripresa, è elaborata tramite un software proprietario, che combina i subarray, definendo così un’immagine che contiene anche la mappa della profondità. Quando questa tecnlogia sarà disponibile per tutti, non è ancora noto.

Fonte

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).