buzzoole code

Come Scegliere Antenna GPS Bluetooth

gps2
Devo scegliere un’antenna GPS bluetooth da mettere sul mio smartphone Nokia N70.
Come fare la scelta?Dico subito, che in commercio esistono molti tipi di antenna GPS, di diverso prezzo. Ma cosa cambia tra l’una e l’altra? In genere, marche a parte, l’unica differenza è nel chipset usato dalle varie antenne.

I Chipset

Che cos’è il chipset? Per chi non lo sapesse, il chipset è un dispositivo hardware (il chip, appunto) che è quello che effettivamente cattura il segnale dell’antenna, e ci permette di usarlo con il nostro navigatore. Ho a mia disposizione, questi dispositivi:

  • HAMLET (chipset SiRF Star III) – prezzo € 68,00
  • MAGNEX (chipset GPS Mediatek) – prezzo € 85,00
  • Wonde Proud BT 77 (chipset Nemerix) – € 80,00
  • Rikaline 6033 (chipset RFMD) – € 120,00

Questi sono i ricevitori che ho trovato in giro, con i relativi prezzi.

Le caratteristiche dei chipset più comuni

Canali Attenuazione Tempo Acquisizione (C/H/R)
SiRFStar II 12 -80 dBmW  45 / 8 / 0.1
 Sony CXD2951 12 -152dBmW  50 / 2 / ?
 Nemerix 16 -152 dBmW  45 / 6 / 1
 RFMD 32 -157 dBmW  30 / 6 / 0.1
SiRFStar III 20 -159 dBmW 42 / 1 / 0.1

Come si leggono questi dati

Canali: sono gli “occhi” che guardano il cielo in cerca di satelliti, quindi, più occhi guardano su e più velocemente qualcuno troverà quello che cerca.

Attenuazione: con questo dato si indica di quanto “perde” il segnale, quindi più questo valore è basso e meglio è. I valori usati in questa scala sono NEGATIVI, quindi -159 (caso del chipset SiRFStar III) è più basso di -80 (valore del suo predecessore SiRFStar II).

Tempi di acquisizione: misurato in secondi, ed è il tempo che passa tra quando accendiamo il ricevitore GPS e iniziamo ad acquisire il segnale. Sono espressi 3 valori (C/H/R) che indicano rispettivamente i tempi a freddo (Cold), a caldo (Hot) e di riacquisizione (Re-acquisition).
a freddo” si intende dopo un lungo periodo di inattività del ricevitore (in media dopo sette ore di inattività);
a caldo” dopo un breve periodo (chiaramente il tempo di acquisizione aumenterà fino ad arrivare al valore di cold dopo ca. 7 ore);
riacquisizione” indica il tempo dopo una perdita di segnale temporanea in navigazione, senza spegnimento, valore quindi molto importante in uscita dalle gallerie, ecc.

Quale ricevitore acquistare allora?

Credo che alla fine la mia scelta ricadrà sull’HAMLET, per il buon chipset unito al basso prezzo. Nella scatola inoltre è presente un caricabatterie da viaggio.

Più in generale, comunque, credo che QUALE ricevitore prendere dipende da noi, e dall’uso che intendiamo farne. Nel mio caso credo di usarlo di più per fare escursioni in bicicletta (posso misurare molto bene quanta strada faccio, e pianificare il mio itinerario, ad esempio, in base ad una certa tappa del giro d’Italia… ), piuttosto che per andarci in giro in macchina.

Spero di essere stato chiaro con questo post, e di esser stato d’aiuto a quanti debbono comperare un ricevitore per il cellulare, PDA e quant’altro.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).