buzzoole code

Relational: Strumento per Studio Algebra Relazionale

Quando si è alle prese con lo studio delle Basi di dati probabilmente la parte più ostica risulta essere la parte in cui si parla di Algebra Relazionale.
Un’ applicazione che ci può venire in soccorso è Relational, uno strumento semplice ma allo stesso tempo efficace per lo studio dell’algebra relazionale che consente di verificare se le nostre query sono esatte.

relational algebra relazionale

Questo tool serve per verificare se gli esercizi che si fanno sull’ Algebra Relazionale oppure il risultato di alcune interrogazioni è corretto.
Anche se si tratta di un’applicazione davvero molto semplice nell’interfaccia e senza troppe funzionalità, fa benissimo il suo lavoro; infatti è possibile creare infinite tabelle ed utilizzare sia operatori insiemistici, sia ridenominazione, selezione, proiezione ed i tipi più semplici di join (non è presente il theta-join ma è possibile simularlo).

L’unica pecca (se proprio la si vuole trovare) è che non possibile salvare i progressi del lavoro svolto, ma è possibile solo esportare singolarmente le varie tabelle in formato testuale ed importarle una ad una alla riapertura del programma.

Ad ogni modo, anche se si tratta di un applicazione davvero basilare nell’usabilità, è piuttosto potente come strumento di apprendimento.
L’applicazione è stata scritta in Python e qt4 ed è possibile utilizzarla su tutti i sistemi operativi che li supportano.

Su Linux basta installarlo da terminale con il comando:

Per Windows invece è disponibile un installer con tutte le librerie incluse per il funzionamento.
Tutte le versioni di Relational sono scaricabili da qui mentre per la sintassi e alle operazione permesse dal programma vi consiglio di visitare questo link.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).