Logitech acquisisce Blue Microphones per 117 milioni di dollari


Logitech si prepara ad un’importante operazione di mercato che ha lo scopo di assicurarle una posizione competitiva di rilievo nel campo della registrazione audio di alta qualità.
Infatti la società ha annunciato nei giorni scorsi di aver chiuso con Blue Microphones un accordo di acquisizione per un valore di 117 milioni di dollari.

Sarà un’operazione “all-cash” (cioè senza conversione di quote azionarie) che farà rientrare tutti i prodotti Blue all’interno del catalogo Logitech già esistente, Blue Microphones è particolarmente conosciuta tra gli Youtubers e Gamers, grazie ai modelli di microfoni Blue Yeti, Blue Raspberry e Blue Snowball molto utilizzati e ben fatti.

blue microphones and logitech

L’azienda ha dichiarato sul blog ufficiale annunciando l’accordo che: “si tratta di settore nuovo ma allo stesso tempo conosciuto. I gamer già usano le nostre webcam Logitech G per lo streaming. Le persone fanno videochiamate agli amici e i famigliari tutti i giorni grazie a Logitech. E nel mondo del lavoro la nostra competenza audio-video è evidente ogni volta che si organizza una videoconferenza in ufficio. Unire le forze con Blue e le loro linee di microfoni è una opportunità logica con grandi sinergie”.

Blue Microphones è stata fondata nel 1995 e oltre ad una serie di microfoni che hanno trovato una buona risposta proprio tra il pubblico degli streamer, l’azienda propone numerose alternative con fasce di prezzo che vanno dai 60 dollari a quasi 6000 dollari per le strumentazioni di registrazione in studi professionali.

 

Aspetta, Ti Potrebbe Interessare Anche:


avatar
  Subscribe  
Notificami