buzzoole code

DesktopBSD 1.6 rilasciato

desktopbsd
La versione finale di DesktopBSD 1.6 è stata rilasciata oggi.
Questa versione viene fornita con un grande numero di nuove funzionalità e miglioramenti rispetto alle precedenti versioni.
Si basa su FreeBSD 6.3 RC2 e fornisce un ambiente desktop KDE 3.5.8.

Ecco le principali modifiche:

  • Basato su FreeBSD 6
  • X.Org 7.3, con supporto migliorato per l’hardware grafico più recente
  • Live CD / DVD per testare la funzionalità del sistema, senza l’installazione di un disco rigido
  • Può essere installato a partire dalle precedenti release candidate, attraverso aggiornamenti (versioni 1.0 e 1.6)
  • Gestore di pacchetti migliorato sia sul fronte dell’usabilità che delle prestazioni
  • Molti miglioramenti e correzioni per gli strumenti di DesktopBSD
  • Supporto per processori multi-core
  • Inclusione dei driver NVIDIA per la grafica 3D e rendering hardware

Diamo un’occhiata ora al software incluso che possiamo trovare in entrambe le edizioni CD e DVD:

  • Amarok (Lettore musicale) 1.4.7
  • K3B (masterizzazione di CD / DVD ) 1.0.4
  • KTorrent (client BitTorrent) 2.2.2
  • Mozilla Firefox (browser Web) 2.0.0.11
  • Mozilla Thunderbird (Email/News client) 2.0.0.9
  • Pidgin (Instant Messenger Multi-protocollo ) 2.3.1
  • VLC (VideoLAN Client) 0.8.6d
  • DigiKam (gestione delle foto digitali) 0.9.3

I seguenti pacchetti sono solo sul DVD di DesktopBSD 1.6:

  • OpenOffice.org (Office) 2.3.1
  • Più pacchetti KDE, come KDE PIM e KDevelop
  • Gutenprint alta qualità per i driver della stampante
  • Traduzione pacchetti

Le seguenti sono le differenze tra la i386 (32 bit) e amd64 (64 bit):

  • Il driver grafico NVIDIA con l’hardware rendering 3D è disponibile solo per i386 e, pertanto, non è incluso nella versione amd64.
  • GRUB è supportato solo su i386 e sostituito con il menu di avvio di default di FreeBSD su amd64.

Che cos’è DesktopBSD

Con oltre 16000 pacchetti disponibili, DesktopBSD mira ad essere un potente e stabile sistema operativo per gli utenti desktop.
Combina la stabilità di FreeBSD, l’usabilità e la funzionalità di KDE e la semplicità del software sviluppato appositamente per fornire un sistema facile da usare e installare.

L’obiettivo principale del progetto DesktopBSD è quello di fornire un sistema operativo desktop che è facile da usare, ma ha ancora tutte le funzionalità e le potenzialità di BSD.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).
Tags: