buzzoole code

Computer nella UE senza Windows

Neelie Kroes, commissario europeo per la concorrenza, ha sottoposto all’esame della commissione europea, il far divieto di vendere computer con un sistema operativo preinstallato imposto, come anche annunciato dal Globalisation Institute.
Si considera che l’inclusione di Microsoft Windows nei computer venduti, impedisce la concorrenza nel mercato dei sistemi operativi, ed è un male per gli interessi pubblici.
illustration-illustratie-linux-windows
Fino ad ora, la commissione è stata sempre concentrata nelle sue azioni contro il monopolio di Microsoft, ultimamente ricorderete sicuramente la vicenda del Windows Media Player messo (anzi “imposto”) all’interno di Windows. Questa presentazione arriva dopo la vittoria contro Microsoft da parte della corte europea.

L’inclusione automatizzata di windows nei computer, e quindi il pagamento automatico del sistema operativo, senza poter scegliere quale mettere, è di fatto, qualcosa che favorisce il monopolio di Microsoft.

Sicuramente, aggiunge Neelie, togliendo Windows, non solo si abbatteranno i costi dei computer, ma anche quelli di manutenzione.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).
Tags: