buzzoole code

Come Fare Backup Completo Dispositivo Android senza Root

Holo BackupQuando osserviamo le varie guide sul come rendere il proprio terminale Android root, tra i vari passi c’è sempre scritto di effettuare un backup completo del dispositivo.
Il backup è necessario nel caso in cui si faccia il ‘wipe’, ovvero la pulizia del sistema.

La maggior parte dei software di backup purtroppo però hanno la particolarità di richiedere quasi sempre permessi di root per funzionare correttamente.
È un po’ la storia del cane che si morde la coda insomma, specie se siamo alle prime armi a rootare il nostro dispositivo.

Oggi voglio però parlarvi di un programmino molto speciale, ‘Holo Backup‘, che funziona sia su Linux che su Windows ed è molto semplice da usare, e soprattutto non richiede permessi di root per funzionare.

Guida all’uso di Holo Backup

  1. Attiviamo le opzioni sviluppatore:
    • Clicchiamo su ‘Impostazioni’ quindi ‘Info sul dispositivo’.
    • Facciamo tap sette volte su ‘numero di build’.
    • Nel menu impostazioni adesso abbiamo ‘opzioni sviluppatore’.
  2. Attiviamo il debugging USB:
    • Andiamo nuovamente su ‘Impostazioni’ quindi ‘opzioni sviluppatore’.
    • Scorriamo il menu ed attiviamo la voce ‘Debug USB’.
  3. Attiviamo la ‘Password di backup desktop’:
    • Sempre nel menu ‘Opzioni sviluppatore’, clicchiamo su ‘Password di backup desktop’.
    • Impostiamo la nostra password, lasciando il primo spazio in bianco se non abbiamo una password precedentemente impostata.
    • Facciamo click su imposta password di backup
  4. Scarichiamo Holo Backup da qui ed estraiamo i file in una cartella.
  5. Apriamo Holo Backup, HoloBackup.exe oppure HoloBackupLinux a seconda del nostro sistema operativo.
  6. Impostiamo la cartella di Backup, dove mettere i nostri file, cliccando sul tasto ‘Browse…’
  7. Scegliamo una delle opzioni di backup offerte, a seconda delle nostre esigienze:
    • Backup all without system apps
    • Backup all with system apps (unsafe)
    • Backup app data and device data
    • Backup apps
    • Backup storage / SD card
  8. Per ripristinare il backup:
    • Pulsante ‘Restore’.
  9. Infine per effettuare il backup o ripristino degli SMS:
    • SMS Backup / Restore

A questo punto, una volta avviato il processo, che può essere lungo a seconda del dispositivo e di quanti dati abbiamo da backuppare, possiamo rilassarci e lasciare al nostro telefono fare tutto il lavoro!

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).
Tags: