Come Aumentare la Dimensione dei File Caricabili in WordPress


A seconda della società di web hosting e del piano scelto, è possibile caricare direttamente da browser su WordPress dei file fino ad un certo limite massimo di dimensione.
Per molti capita che la massima dimensione dei file caricabili è di soli 2 MB.
Può essere abbastanza se dobbiamo caricare soltanto delle fotografie, ma nel momento in cui abbiamo bisogno di caricare file di maggiori dimensioni dobbiamo ricorrere ad altre soluzioni, scomode come l’FTP.

Vediamo allora come fare per incrementare questo limite in WordPress.
Per vedere il limite che abbiamo impostato all’interno del nostro server è sufficiente fare clic dall’interno della bacheca di WordPress “media“->”aggiungi nuovo“, dove ci verrà mostrata una finestra come questa:

dimensione massima dei file in upload

Come si vede nel nostro caso la dimensione massima dei file in upload è di soli 7 MB, troppo pochi se vogliamo caricare dei video.
Questo tutorial non funziona con tutti quanti gli hosting, in diversi casi, soprattutto con hosting italiani è necessario richiedere il supporto per aumentare le dimensioni dei file caricabili in upload.

1. Modifica del file delle funzioni del tema

il primo metodo è quello di aggiungere poche righe al file delle funzioni del nostro tema:

Creazione o modifica del file PHP.INI

se è abbiamo la possibilità di vedere all’interno della nostra cartella principale il file php.ini è sufficiente modificarlo come segue. Nel caso in cui invece ci troviamo su un host condiviso, lo creeremo e lo metteremo sulla nostra cartella di root. Nel file scriveremo:

In questo caso potrebbe capitare che la dimensione rimanga inalterata. In tal caso proviamo a diminuire i due parametri e post_max_size , mettiamoci ad esempio 10MB.

Metodo modifica file .htaccess

un altro metodo per incrementare la massima dimensione dei file che è possibile caricare all’interno di un’istallazione di WordPress direttamente al nostro browser è la modifica del file .htaccess, che tutti noi abbiamo all’interno della cartella di root.

Inseriamo queste righe all’interno del file:

Ti Potrebbe Interessare Anche: