Presentata la CANON EOS 6D Mark II, la nuova reflex full frame Dual Pixel



Canon ha finalmente annunciato la nuova EOS 6D Mark IIfotocamera reflex full frame pensata sia per i fotografi professionisti che per gli amatori.

La prima sorpresa è che la Canon EOS 6D Mark II non rimpiazzerà la 6D, forte del suo successo (dal lancio, nel dicembre del 2012, ha conquistato il titolo di reflex Full Frame più venduta del 2013, 2014 e 2015), il modello originale rimarrà in gamma come soluzione a pieno formato entry-level.
La Canon EOS 6D Mark II è in grado di vantare tutte le tecnologie Canon di ultima generazione, è versatile e performante, può contare tra le altre tecnologie su: nuovo sensore full frame, processore DIGIC 7, sistema autofocus a 45 punti a croce e la tecnologia Dual Pixel CMOS AF.Canon EOS 6D Mark II

Andiamo ad illustrare le caratteristiche tecniche di questa nuova reflex.

Canon EOS 6D Mark II ha un nuovo sensore CMOS da 26,2 megapixel ad elevata gamma dinamica che consente di spingersi oltre ogni limite durante le riprese nelle alte luci, con una gamma ISO nativa fino a 40.000 (espandibile a 102.400 ISO), si avrà la possibilità di catturare scene ricche di dettagli anche nelle situazioni con poca luce.

Questo sarà possibile grazie anche al supporto del processore DIGIC 7 di nuova generazione, in grado di garantire un’elaborazione dell’immagini elevata, per performance sempre perfette.

Il sistema autofocus personalizzabile a 45 punti tutti a croce consente un tracking più preciso ma anche di poter esercitare un maggior controllo sulla creatività, realizzando bei scatti anche con soggetti in rapido movimento.
Nella 6D Mark II, il sistema autofocus sale a 45 punti, tutti a croce f/5.6, 27 di questi (9 dei quali a croce) rimangono attivi fino a f/8, e non manca un punto centrale a doppia croce e ad alta sensibilità f/2.8, in grado di operare fino a -3 EV.
Infatti merito del nuovo processore d’immagine DIGIC 7, la Canon EOS 6D Mark II può prevedere il movimento del soggetto inquadrato, rispondere con prontezza e scattare fino a 6,5 foto al secondo.
Il nuovo sistema autofocus può mantenere la messa a fuoco sul soggetto anche in condizioni di scarsa luminosità ed è pertanto perfetto per i ritratti nelle ore serali.

La tecnologia Dual Pixel CMOS AF garantisce elevate prestazioni di inseguimento del soggetto insieme ad una messa a fuoco fluida e rapida, queste funzioni supportate anche dalla modalità di scatto in Live View, sono perfette sia per le riprese video che per particolari situazioni di scatto.

Canon EOS 6D Mark II è la prima fotocamera EOS full frame ad avere la stabilizzazione integrata a 5 assi, che è in grado di ridurre le vibrazioni della fotocamera durante le riprese video ed anche la prima ad avere il touchscreen LCD orientabile da 3″ e 1.040.000 punti, che consente di modificare la messa a fuoco grazie ad un semplice tocco sullo schermo e di raggiungere i punti più difficili durante riprese da prospettive insolite è dotata inoltre sia della modalità time-lapse video in 4K sia di intervallometro per assicurare la massima libertà di ripresa (per non dar fastidio alla 5D Mark IV feature come i video 4K e l’uscita cuffie restano esclusiva del modello top).

Canon EOS 6D Mark II retro

Per quanto riguarda il lato connettività, Canon EOS 6D Mark II aggiunge al Wi-Fi presente sul modello precedente anche la tecnologia Bluetooth, per assicurare una connessione continua. Grazie al potenziamento di queste funzioni, la fotocamera garantisce una maggiore flessibilità nella trasmissione delle immagini e dei video ai dispositivi per una condivisione facile e veloce.
Inoltre grazie al controllo remoto dal proprio smartphone, si possono inoltre scattare fotografie e riprendere video senza dover toccare la fotocamera.
EOS 6D Mark II ha anche il GPS integrato: esso tiene traccia della posizione per consentire di localizzare automaticamente il luogo in cui è stato realizzato lo scatto, che offre ora due modalità di funzionamento per salvaguardare la batteria (si spegne con la macchina), è stato aggiunto anche il supporto Glonass, la costellazione di satelliti russa che in alcune zone del mondo assicura una maggiore precisione rispetto al GPS americano.

La EOS 6D Mark II sarà disponibile a partire da fine luglio, al prezzo di listino di 2189,99 €, verrà reso contestualmente disponibile il consueto battery grip dedicato, che in questo caso si chiamerà BG-E21.

Confronto Tra Canon EOS 6D Mark II e Canon EOS 6D

Per le specifiche complete della Canon EOS 6D Mark II vi consiglio di visitare il link ufficiale.


Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!)

Ti Potrebbe Interessare Anche: