buzzoole code

Avant Window Navigator ‘Lucido’

La guerra alle dockbar non finisce proprio mai: DockbarX, Avant-Window-Navigator, Gnome-Do (Docky), Kiba-Dock, eppure queste sono sfide assolutamente costruttive per l’opensource e, a mio parere, è bene tenere dei progetti separati poiché si incentiva in maniera cospicua l’innovazione e la ricerca di features originali.

Awn_screenshot

Fino ad adesso le dockbar hanno cercato di emulare il comportamento della superbar di Windows 7 o del Dock di MacosX, dopo molti mesi (anni) che sono rimasti “in scia” adesso si preparano per effettuare un bel sorpasso.
Non solo dal punto di visto estetico che, come ben sappiamo, è la priorità principale di un software linux e, più in generale, open-source, ma anche dal punto di vista funzionale.

Il team di Avant-Window-Navigator sta procedendo nello sviluppo di una nuova versione sperimentale davvero accattivante.
Il video mostra una bar suddivisa, inizialmente in 3 sezioni.

La prima con le “scorciatoie” o “lanciatori”, la seconda con i programmi attualmente aperti e la terza una collezione di Widgets.
Ovviamente le varie “sezioni” non sono vincolate: i widget possono stare ovunque noi vogliamo così come i lanciatori e tutto il resto…

La cosa interessante è la grafica utilizzata: ONDE!
Ebbene si: ogni sezione è suddivisa da delle ‘scalette’ che ricordano delle onde, ciò indica che la forma base della dock alla mac sta per evolversi verso forme davvero nuove e versatili e la stessa cosa vale per la personalizzazione dei colori: è davvero estrema!

Una dockbar davvero sensibile alle necessità dei puristi della grafica, insomma poche parole e molte immagini.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).
Tags: