buzzoole code

Anti-DRM sulle magliette

DRM-freeTorrentFreak ha pubblicato la scorsa settimana un concorso tra i propri utenti per fare t-shirt anti-drm.

Che cos’è il DRM? Per esempio:

“Windows Vista include un insieme di ‘caratteristiche’ indesiderate, tali caratteristiche rendono i computer meno affidabili e meno sicuri.
Rendono i computer meno stabili e più lenti e creano problemi per il supporto tecnico.

Possono perfino richiedere un aggiornamento di alcune periferiche e del software già presente e non fanno niente di utile; infatti operano contro l’utente.
Sono le funzionalità di digital rights management (DRM) cablate dentro Vista che operano secondo le direttive dell’industria dei contenuti digitali – e non possono essere rifiutate.”

Torniamo al nostro discorso iniziale: il vincitore del concorso per le t-shirt ANTI-DRM.
Possono essere acquistate a circa 17,70€, 12 sterline su Beautiful Crime.

Questa iniziativa, serve a sensibilizzare la dimensione offline del problema della diffusione della tecnologia DRM. “La maggior parte delle major cinematografiche e discografiche pensano ancora che si tratti del modo migliore per proteggere i loro prodotti.

Indossando queste magliette puoi dimostrargli che si sbagliano e che danneggiano solo i clienti onesti”, come si legge sul sito ufficiale.
I vincitori del concorso sono stati Mark Lindhout e Adam Cooke.

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).