buzzoole code

13 Suggerimenti per Velocizzare WordPress

Performance elevate sono un fattore chiave per il successo di un sito web. Dal momento che WordPress è una piattaforma più popolare che mai, è bene porre le sue mettere le performance al massimo. Qui trovate alcuni consigli su come aumentare le performance di WordPress, ed eventualemente risolvere eventuali problemi.

Prime operazioni

1. Tenere WordPress aggiornato all’ultima versione disponibile

L’ultima versione di wordpress (al momento in cui scrivo) è la 2.7, e presenta numerosi miglioramenti dal lato delle performace rispetto alle precedenti versioni. Inoltre per fare uso di questa guida è consigliabile usare la versione 2.7 di wordpress.

2. Rimuovere i plugin inutilizzati ed aggiornate quelli obsoleti

Rimuovete tutti i plugin che non usate. Disattivateli e quindi cancellateli fisicamente dal vostro server web. Mi raccomando: prima disattivateli e poi cancellateli, altrimenti WordPress ogni volta dovrà andare a controllare se il plugin è attivo o meno, aumentando di fatto il carico del server. Inoltre, tenete sempre aggiornati i vostri plugin: gli sviluppatori rilasciano nuove versioni perchè modificano il codice in modo tale che i plugin lavorino meglio.

3. Minimizzare l’uso del PHP e le query al database

Usare il meno possibile il PHP, ovviamente non all’interno del core, ma sul tema: sostituiamo tutte le parti statiche generate da php in HTML.

4. Ottimizzare il nostro database con PhpMyAdmin

È consigliabile, settimanalmente, accedere al pannello di controllo del nostro database MySql ed ottimizzare le tabelle. Per farlo selezioniamo tutte le tabelle che usano wordpress, solitamente hanno come prefisso “wp_”, attraverso i chechbox, quindi selezioniamo “Ottimizza tabelle” e successivamente “Ripara”. Una volta fatta questa semplicissima operazione rimarrete piacevolmente sorpresi: il database verrà ridotto di dimensioni e sarà ben più veloce.

wordpress_phpmyadmin

Prendiamoci cura delle nostre immagini

5. Usiamo un servizio di hosting per le immagini

Possiamo usare questo plugin per wordpress: WP-Offload. Aumenta le performance del nostro blog svincolando il nostro server dal carico di immagini e video. Questo plugin usa un servizio, Steadyoffload. Si tratta di un CDN, ovvero di un “Content Delivery Network” che carica immagini e video in modo del tutto automatico e trasparente su un server remoto. In questo modo il nostro server viene in automatico svincolato dal traffico in eccesso.

steadyoffload

6. Ottimizziamo le immagini con Shrink O’Matic

Shrink O’Matic è un’applicazione di Adobe AIR gratuita che ridimensiona le immagini in serie. Supporta vari formati: JPG, GIF e PNG.
Basterà trascinare le nostre foto, anche più di una alla volta all’interno del programma, quindi inserire il formato che desideriamo in uscita, specificando le dimensioni (in pixel) il nome ed il formato.

shrink_o_matic

Consigli per spingere le performance al massimo

7. Installiamo WP-Supercache

WP-Supercache è un plugin, che in molti già conosceranno, svincola il lavoro del server: una volta abilitato il caching, il plugin provvede a salvare sul server la pagina generata dinamicamente in html. In questo modo, quando qualcun’altro richiederà la pagina, il server invece di generarla nuovamente invierà la pagina salvata sul disco, risparmiando in modo veramente notevole il lavoro della CPU sul server.

8. PHP Speedy WP

PHP Speedy è un altro plugin che pulisce e comprime il codice in maniera tale che possa essere caricato più rapidamente. Questo plugin in pratica consolida tutti i file javascript ed CSS, combinandoli in solo due file: uno per il javascript ed un’altro per il CSS.e li combina in 2 files, uno per i Javascript l’altro per i CSS. Non vi preoccupate di malfunzionamenti: lo fà solo per i file che sono nei tag dell’head. Poi provvede a comprimerli e metterli in cache. Quindi fornisce i file direttamente dalla cache. Una volta attivo, rimuove dall’header i collegamenti ai CSS ed ai JS, quindi li fornisce direttamente dalla cache.

wordpress_speed_3

9. WP Minify

Questo plugin comprime in GZIP ed elimina gli spazi bianchi dai nostri file CSSe javascript.
Ci permette di usare anche @import all’interno di un file CSS, senza doverci preoccupare di quello che poi vedrà chi naviga sul nostro blog.

10. DB Cache Reload

DB cache Reload Fix si occupa di memorizzare le query fatte al database. È veramente veloce ed usa pochissimo spazio sul disco per questa operazione.
Usato insieme a WP Supercache riesce a ridurre ancora di più il lavoro della CPU del server.

11. Usiamo i nostri framework AJAX preferiti con delle librerie API

Le librerie API AJAX rappresentano un tentativo per rendere le applicazioni per il web più veloci per chi sviluppa: contengono al loro interno le architetture più popolari per il javascript, ed includono:

Potete includere questi file nei temi che usate, attraverso un’inclusione diretta:

oppure potete usare le API di Google:

Attraverso l’uso del metodo google.load(), la nostra applicazione risulterà sicuramente molto più veloce, inoltre abbiamo accesso a tutte le librerie javascript Open Souce più famose.

12. Visualizzate le query necessarie ed il tempo per caricare la pagina

Quello che ho riportato sotto è un semplice pezzetto di codice che possiamo inserire direttamente sul footer del nostro tema wordpress. In questo semplice modo, possiamo vedere come il nostro blog diventa più performante con l’inclusione delle varie ottimizzazioni.

13. Optimize DB

Anche se questo è l’ultimo punto, non è meno importante di altri. L’ottimizzazione del database usato da WordPress è una parte essenziale di tutto questo processo.
Optimize DB si pone il problema di ottimizzare il DataBase al posto nostro.
Funziona attraverso il comando mySql “Optimize Table“. In questo modo, ottimizza al massimo il DataBase riducendo il consumo di Cpu del server che ospita il nostro Blog e di conseguenza migliora le prestazioni e velocizza il tutto.
optimize-db

Questo Blog è Indipendente e Supportato Solamente dai suoi Lettori.
Se vuoi sostenerlo, Condivi il Post sui Social Network:
Aggiungi il nostro sito alla Whitelist di Adblock Plus
e magari Fai Anche un Acquisto su Amazon partendo da Qui
(a te non costa nulla!).