Come Rimuovere Vecchi Kernel da Ubuntu Velocemente


Quando effettuiamo un aggiornamento del kernel di Ubuntu ci troviamo nel nostro menù di boot di Grub con un kernel in più disponibile, questa guida descrive come poter togliere facilmente i kernel non più utilizzati su Ubuntu e sue derivate.

Il primo passo da compiere è identificare quante e quali sono le immagini del kernel presenti nel nostro sistema, per far questo apriamo quindi una console (su Ubuntu –> Applicazioni-> Sistema ->Terminale) e digitiamo il comando:

otterremo una schermata molto simile a questa:

immagine terminale linux

A questo punto basterà rimuovere i kernel in eccesso e restare con l’ultima versione e con l’immagine generic che consiglio di conservare in ogni caso a garanzia di un corretto funzionamento.

Per provvedere alla rimozione facciamo un bel purge sempre da terminale annotando ciò che vogliamo eliminare e in questo caso prendiamo come esempio linux-image-2.6.35-25-generic, eseguiamola con:

Ripetendo l’operazione per ogni immagine da eliminare, ovviamente modificando i numeri precedentemente indicati con quelli relativi al vostro kernel.
Vi verrà chiesto di confermare la rimozione del pacchetto, per proseguire vi basterà digitare “S”.

Vi consiglio sempre di tenere disponibili oltre all’ultima versione caricata anche un release “sicuramente funzionante” per tentare ripristini se necessario.
Questa semplice operazione vi permetterà di recuperare facilmente spazio sulla vostra linux box e di tenere maggiormente ordinato il menù di boot GRUB.

Ti Potrebbe Interessare Anche: