Visualizzare file e cartelle nascoste in Windows


Di default nell’installazione di Windows XP è disabilitata la possibilità di vedere file e cartelle nascosti. Altre volte un fastidioso virus potrebbe aver causato il problema. Allora come dobbiamo fare per ripristinare la visualizzazione dei file e delle cartelle nascosti?

Metodo 1: il più semplice per ripristinare la visualizzazione di file e cartelle nascoste


Andiamo su pannello di controllo, e facciamo doppio click su “Opzioni cartella”.
Facciamo click su “Visualizzazione” e quindi alla voce “File e cartelle nascoste” mettiamo il segno sulla voce “Visualizza file e cartelle nascoste”.
Se questo metodo non da i risultati sperati, allora proviam il secondo. È semplice, solo un po’ più lungo del primo, ma al 99% risolverà la mancata visualizzazione.

Metodo 2: un po’ più complicato, ma non troppo e risolve sempre il problema dei file e cartelle nascoste

  • Fare clic sul pulsante Start.
  • Nella casella Cerca, digitare: regedit e premere Invio.
  • In Windows XP, fare clic su Esegui e premere Invio.
  • Individuare la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE SOFTWAREMicrosoftWindows
    CurrentVersion Explorer AdvancedFolderHidden showall.
  • Nel riquadro destro, verificare che la sottochiave CheckedValue data sia REG_DWORD. Se non lo è, eliminatela.
  • Se avete eliminato CheckedValue, creare un nuovo valore DWORD (32-bit) e dategli il nome CheckedValue e dategli il valore 1.
  • Se la sottochiave CheckedValue è già nel vostro Registro di sistema, doppio clic su di essa e verificare che abbia valore 1 (se si ha un altro valore cambiarlo a 1).
  • Ora verificate che CheckedValue sia del tipo REG_SZ, e abbia il valore data radio.
  • Riavviare il computer affinché le modifiche abbiano effetto.
  • Impostate il sistema operativo per visualizzare cartelle e file nascosti.

Questo blog è indipendente e Supportato dai suoi lettori. Se vuoi sostenerlo condivi il post e magari fai un acquisto su Amazon partendo da qui (a te non costa nulla).