Nikon D7100, ecco il nuovo punto di riferimento per le reflex APS-C

13 Flares 13 Flares ×

Nikon_D7100_DavantiÈ arrivato il momento di prendere una nuova fotocamera. Non che la mia vecchia 500D non vada più bene, anzi continua a regalarmi scatti eccellenti, ma ho iniziato a sentire il bisogno di una nuova fotocamera con funzionalità più avanzate, in particolare sul manuale, che praticamente non uso mai sulla mia Canon: troppo tempo per cambiare i settaggi sullo schermo.

Non ho nessuna urgenza di cambiare fotocamera oggi per diversi motivi: il primo tra tutti è che non ne ho realmente bisogno. Il secondo sono i soldi: ho investito in un biglietto di ritorno per l’Italia e questo mi ha lasciato un po’ a secco.

Infine nel tempo ho messo su un piccolo corredo – niente di speciale, ma la prossima fotocamera vorrei che fosse una Nikon.
Lo so, non ha molto senso, ma mi piace così. Un po’ come chi dice mi piace Audi oppure BMW. Io fin’ora ho avuto una BMW (niente di speciale) ma ora voglio l’Audi – ebbene si mi piace Audi più di BMW.
Passiamo alle cose serie: per via del lavoro che mi porta via tantissimo tempo non ho più avuto molto tempo di dedicarmi alla mia passione digitale.
È tornato il momento di seguire la tecnologia che avanza – non che non l’abbia più fatto, solo non ho più scritto qui!

Dunque quasi tre anni fa (era settembre 2010) parlavo della Nikon D7000.
Dopo tutto questo tempo Nikon ha deciso di aggiornare questa macchina con un nuovo modello: la D7100,che è un’evoluzione della D7000 che molte modifiche interessanti.

Il sensore da 24MP è privo di filtro low pass e in modo analogo alla D800E punta ad offrire una migliore definizione.

Il sistema di messa a fuoco è da 51 punti, contro i 39 del modello precedente.
La messa a fuoco è in grado di funzionare anche in condizioni di bassa luminosità: -2EV stando a quanto dichiarato da Nikon.
Nikon_D7100_Dietro
Molta della tecnologia che equipaggerà la D7100 è derivata dall’Ammiraglia D4: grazie al nuovo processore Expeed3 la fotocamera sarà in grado di offrire una riproduzione dei colori migliore e un minor rumore.

Sul fronte della ripresa video si passa da 1080p24 a 1080p30, offrendo quindi una migliore resa specie nelle scene in movimento.

nikon-d700-lato

Infine la macchina è tropicalizzata e la resistenza è la stessa che troviamo sulle D800/D300S.

Acquisterò questa macchina? Magari si!
A dispetto delle caratteristiche non è poi così cara, il prezzo consigliato è di $1200 per il solo corpo e $1600 con obiettivo zoom AF-S DX Nikkor 18-105 mm f/3.5-5.6G ED VR.
I prezzi italiani in euro dovrebbero essere più o meno analoghi considerando l’ormai classico cambio 1:1. Come vi sembra?


13 Flares Google+ 13 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 13 Flares ×
  • ilNic

    Grande blogger!!! E investi un po’ sti dollari australiani!!! Bella cmq mi fai venir voglia di far la pazzia pure a me

  • http://www.zoomingin.net/ Giorgio Attorresi

    Concordo, glielo dico sempre di spendere, ma non ne vuol sapere!
    Comunque se deve sostituire la vecchia 550d, spero che scelga la Canon 6d, cosi passa finalmente ad una full-frame!

13 Flares Google+ 13 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 13 Flares ×